Dove si trova Baia Vallugola

come raggiungere vallugola

la strada e i dintorni

Vallugola è facilmente raggiungibile da Gabicce Mare.

Percorrendo l’autostrada A1 Bologna Ancona in direzione Ancona, prendere l’uscita per Gabicce Mare e seguire le indicazioni per Vallugola – Fiorenzuola di Focara. Allo svincolo per Gabicce si può sceglere di percorrere la strada panoramica che si snoda attraverso il Parco San Bartolo. La vista è rapita da un susseguirsi di anfratti rocciosi, calette su specchi di mare dai fondali profondi e fitta macchia mediterranea nel volgere di pochi chilometri.

Qui sorgono diversi locali tipici, su quelle che erano le rovine del castello del feudatario Ligabitio e le fornaci dei famosi ceramisti Lanfranco che decoravano le loro realizzazioni con l’oro zecchino.

Il Parco Naturale di San Bartolo è stato istituito nel 1994 per la sua incomparabile bellezza: la visione panoramica su costa e mare, le falesie e a maggio la stupenda fioritura delle ginestre.
Qui crescono anche distese di cannucce di Plinio, il lino marittimo (molto raro) ed il Pino d’Aleppo. Nell’area protetta non è raro incontrare caprioli, tassi, istrici, volpi e tanti uccelli marini e rapaci. La falesia del San Bartolo raggiunge solamente i 200 mt sul livello del mare, ma permette una visione della costa e del mare suggestiva e particolare, poiché tutta la costa di Romagna e Marche presenta un litorale basso e sabbioso.

Bisogna infatti arrivare sino al promontorio del Conero per trovare nuovamente le colline, i promontori a strapiombo sul mare. Anche gli aspetti geologici sono molto interessanti: rari cristalli, fossili e ciotoli. Per la sua strategica posizione geografica rappresenta una base ottimale di partenza per scoprire tutto l’entroterra Marchigiano e Romagnolo, ricchissimo di centri di alto valore storico, culturale, artistico ed ambientale: Gradara, San Leo, Urbino, San Marino, le Grotte di Frasassi, la Gola del Furlo…. uno dei territori più suggestivi d’Italia.

Mappa della Baia di Vallugola